/, Natale, San Valentino/Portachiavi peluche Ippopotamo

Portachiavi peluche Ippopotamo

 5,00

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

  • Portachiavi di peluche.
  • Soggetto: Ippopotamo
  • Non confezionati
  • Disponibile anche nei soggetti: Maialino, Giraffa, Coccinella.

    CONTRIBUTO SPEDIZIONE: per ordine inferiore ai € 60 è richiesto un contributo spedizione di € 10; per ordini superiori a € 60 spedizione gratuita.

 

COD: A0112 Categorie: , ,

Descrizione

Non un semplice portachiavi ma anche un compagno di gioco e un amico fedele da ritrovare in ogni genere di borsa o valigetta. Divertente per grandi e piccini.

Portachiavi disponibile in 4 soggetti:  maialino, ippopotamo, giraffa, coccinella.

Cosa sostieni scegliendo i regali solidali?

Con questo portachiavi sosterrai la ricerca scientifica e garantirai nuovi contratti ai ricercatori del “Progetto Clinico – Traslazionale Italiano per il Neuroblastoma”, quotidianamente impegnati in questa battaglia contro il cancro. Grazie a te un giorno potremo dire tutti insieme #stopneuroblastoma. Stop a una grave patologia che colpisce ogni anno in Italia circa 150 bambini. I “Ricercatori del bambino con l’imbuto, simbolo dell’Associazione, sono gli unici a poter dare una reale speranza di vita ai bambini malati, scoprendo cure efficaci e nuovi farmaci.

La ricerca prosegue grazie a tutti voi che ci sostenete.  I risultati sino ad oggi ottenuti sono tanti e ci fanno sperare in un futuro in cui riusciremo a guarire tutti i bambini ammalati.

Ecco alcuni dei risultati raggiunti:

  • L’ampissima conoscenza biologico molecolare del Neuroblastoma.
  • L’implementazione del Registro Neuroblastoma e la successiva analisi della casistica, fondamentale per formulare protocolli di cura.
  • Realizzazione della piattaforma per i dati del Registro Italiano per portare avanti lo “Studio prospettico italiano per i tumori neuroblastici in età pediatrica” in collaborazione col CINECA.
  • Diagnostica d’eccellenza e tempestiva e ricerca di nuovi marcatori diagnostici.
  • Studio di protocolli di cura sui casi meno aggressivi.
  • Approcci terapeutici mirati: abbiamo individuato che è possibile studiare l’effetto della terapia sul bambini in tempo reale (e non dopo 6-8 mesi di cure) attraverso gli Esosomi. Gli Esosomi sono particelle del sangue prelevate dopo 3-4 giorni di infusione,  il cui studio ci  consente di stabilire se la cura ha un buon effetto oppure se deve essere modificata in itinere.

Tanto abbiamo fatto, ma tanto ancora resta da fare, per poter un giorno dire #stopneuroblastoma.

1 recensione per Portachiavi peluche Ippopotamo

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.